27/10/2010 21.00
Export - Adempimenti previsti per l'uscita delle merci dal territorio comunitario dal 01.01.2001.
Breve sintesi di alcuni aspetti


1) Dal prossimo gennaio le dichiarazioni di esportazione e le dichiarazioni sommarie di uscita EXS dovranno essere trasmesse al sistema telematico doganale obbligatoriamente 24 ore prima dell'inizio delle operazioni di carico a bordo, per consentire i dovuti nuovi controlli Doganali a proposito della analisi del "rischio sicurezza"

2) L'onere di trasmettere il manifesto di partenza telematico con "la raccolta" delle informazioni relative alle dichiarazioni doganali di esportazione, è a cura del rappresentante nave e sarà obbligatorio a partire dal prossimo 01.01.2011.
Il rappresentante nave dovrà "raccogliere" in tempo utile tutte le informazioni/bolle/MRN necessari alla stesura del manifesto di partenza.

3) L'Agenzia delle Dogane, successivamente alla trasmissione del manifesto di partenza , renderà disponibile al terminal l'elenco dei contenitori autorizzati per l'imbarco (cosa che oggi non avviene, o meglio, l'autorizzazione avviene all'atto della emissione della EX A o per richiesta di autorizzazione all'imbarco)

4) Questi nuovi obblighi costringeranno tutti gli operatori del settore ad una riorganizzazione dei processi di lavoro ma sopratutto delle tempistiche messe in atto.
E' chiaro il cambiamento che si verrà a creare nello svolgimento delle diverse operazioni commerciali rispetto a ciò che avviene oggi con le attuali tempistiche senza il limite delle 24 ore.
A Napoli, grazie all'interscambio dati posto in essere tra Spedizionieri Nave e Terminal (a cui si sono aggiunti di recente anche il terminal Soteco e Flavio Gioia), siamo in grado di assolvere a questo compito senza gravare ulteriormente su tali tempistiche.

5) In questo riepilogo non sono state volutamente contemplate le informazioni presentate circa i diversi scenari che si potranno proporre nel 2011 con l'introduzione elle dichiarazioni sommarie ENS-EXS.
Queste informazioni possono essere visionate nelle diverse brochure pubblicate sul sito dell'Agenzia delle Dogane a questo indirizzo : http://www.agenziadogane.it/wps/wcm/connect/ed/Servizi/ecustoms_it/Eventi/

6) Saranno realizzate a breve nel Sistema Telematico Doganale nuove funzionalità per lo svolgimento dei processi previsti dai nuovi controlli sulla sicurezza all'Import.
Il Sistema Telematico Doganale, insieme al file di esito del manifesto di arrivo con l'elenco delle partite A3, genererà un ulteriore flusso contenente l'elenco delle partite A3 ed il relativo "stato" (Partita A3 non dichiarabile, partita A3 dichiarabile, etc )
Anche in questo caso sarà necessaria una riorganizzazione dei processi di lavoro


torna all'elenco delle notizie

 
     
©2018 Studio Fedele Srl - Via Melisurgo, 4 - 80133 Napoli - Cap.Soc. ?10.000 i.v. - C.F./P.IVA 08115121215 - R.E.A. NA 933565
Privacy e Cookie Policy - Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 pixel o superiore - Per una corretta visualizzazione occorre Macromedia Flash Player 8