Import

Sostanziali modifiche richieste a partire dal 1° Gennaio 2007

1) Box 1.2 
Le dichiarazioni vengono suddivise nei seguenti gruppi principali : IM , EX, Transito. 
Non bisognerà specificare Im4, Im7, Ex1, etc, ma, in base al tipo di accertamento avremo : 
IM A , IM D, IM Z , EX A, EX D, EX Z, A T1, D T1, Z T1 
dove per A,D,Z si intende : 
A - Dichiarazione in procedura ordinaria di accertamento 
D - Dich. in proc. ordinaria per merci in arrivo ai sensi
art. 201 2°c. R.CEE 2454/1993
Z - Dichiarazione in procedura domiciliata di accertamento 

Software gestionale dichiarazioni doganali v 7.0 "ex Procedura Domiciliata" - per Aziende di produzione autorizzate alla Procedura di Sdoganamento C/O Luogo Autorizzato

E' la versione del ns Software Doganale personalizzata per imprese industriali che importano-esportano da-verso paesi extra-cee e che trasmettono in proprio le dichiarazioni doganali di import/export utilizzando le semplificazioni della procedura domiciliata senza nessun intermediario. 

Software Gestionale Dichiarazioni Doganali v 7.0

E' la ns soluzione software per la gestione delle dichiarazioni doganali che consente la stesura e tramissione telematica delle dichiarazioni:  import/export di ogni tipo, dichiarazioni di transito, dichiarazioni EXS/ENS, sia in procedura domiciliata che in procedura ordinaria.
Comprende la gestione dei dati per la compilazione (clienti, voci doganali, tributi, tabelle, etc..), le tabelle per il calcolo automatico dei tributi da pagare, la gestione automatizzata dei conti di debito, e la trasmissione telematica all'Agenzia delle dogane mediante firma digitale.

Stampa su foglio vergine A4 delle dichiarazioni di importazione

Secondo la Nota n. 13217 del 27/04/2012 della Direzione Interregionale per le Regioni Campania e Calabria è possibile presentare una istanza di autorizzazione per la stampa della dichiarazione doganale di importazione su carta vergine formato A4. 
Tale istanza può essere richiesta all'ufficio doganale competente che verificherà a tale proposito l'osservanza di specifici requisiti delle stampe prodotte.
Si ricorda che a breve, con l'introduzione del nuovo tracciato telematico IM e l'obbligo d'utilizzo della firma digitale anche per le bolle di importazione, tale opportunità verrà estesa automaticamente a tutti gli utenti che operano in regime di procedura ordinaria.
Tale prassi era stata già concessa a partire dal 2004 a chi opera in regime di procedura domiciliata. Nota 13217 27/04/2012 

Nuovo messaggio IM

Tracciato unificato per le dichiarazioni di introduzione in deposito, di importazione in procedura ordinaria ed in procedura domiciliata
E’ stato rilasciato il nuovo tracciato unificato per le dichiarazioni di introduzione in deposito, di importazione in procedura ordinaria ed in procedura domiciliata, che sostituirà i precedenti messaggi telematici B1 e B7.
A partire dal 2 aprile sarà possibile effettuare le prime trasmissioni in ambiente di addestramento. Tracciato IM 

Roma, 3 Dicembre. Tavolo Tecnico e-customs

Import - Ultima verifica sullo stato dell’arte – nazionale e comunitario relativo all’attuazione dell'emendamento sicurezza al Codice doganale Comunitario.
Una breve sintesi di alcuni aspetti discussi

E-customs : Progetto Cargo e Import control system - Nuovi tracciati

Sono stati rilasciati dall'Agenzia delle Dogane i nuovi tracciati del manifesto di arrivo e partenza versione 4.1 e delle dichiarazioni sommarie di entrata ENS previste nell'ambito del progetto ICS che entrerà in vigore il prossimo 1° gennaio 2011.