25/10/2013 11.00
Attivazione sperimentale della procedura di sdoganamento in mare.
Prot. 121784RU


Sostanzialmente si tratta di una nuova procedura relativa al pre-clearing e che consente di anticipare notevolmente i tempi alla di presentazione delle documentazioni doganali a partire dal manifesto doganale di arrivo per lo sbarco nave , fino alla presentazione anticipata delle dichiarazioni dogali di importazione , prima ancora che la nave arrivi in rada.

Per attivare tale sperimentazione presso gli scali portuali sono necessari 3 requisiti :

1) Attivazione dello Sportello Unico Doganale
2) Monitoraggio Nave da parte della Capitaneria di Porto 3) Colloquio telematico Gestore Temporanea Custodia A3 e Agenzia Dogane

La Sezione di Napoli è stata tra le prime Dogane ad attivare in via sperimentale lo Sportello Unico Doganale così come sono attivi i colloqui telematici delle capitanerie di porto con i vari rappresentanti nave e dogane (vedi anche PMIS2 etc)
Ultimo requisito fondamentale per tale procedura è il colloquio telematico del Gestore T.C.
Attualmente la maggior parte dei terminal italiani sono già in possesso del colloquio telematico.
Alcuni scali portuali, come ad esempio quello di Salerno , sono in grado non solo di acquisire tramite ns software gli stati delle dichiarazioni doganali (Verifica Merce, Controllo Documentale, Nessun controllo, etc).
Vengono altresì acquisiti, automaticamente, anche gli estremi doganali (nr. data, colli , peso IMA) effettuando gli scarichi in maniera automatizzata.

Vi è la volontà di numerose compagnie di navigazione di partecipare a livello nazionale a questa sperimentazione presso tutti i porti per sfruttare questa occasione come volano per lo sviluppo dei traffici in importazione.

Scarica qui l'allegato completo


torna all'elenco delle notizie

 
     
©2018 Studio Fedele Srl - Via Melisurgo, 4 - 80133 Napoli - Cap.Soc. ?10.000 i.v. - C.F./P.IVA 08115121215 - R.E.A. NA 933565
Privacy e Cookie Policy - Sito ottimizzato per una risoluzione di 1024x768 pixel o superiore - Per una corretta visualizzazione occorre Macromedia Flash Player 8